-UN INSOPPORTABILE TORMENTO PER IL VICINATO-

In principio, vista la possibilità concessami dalla Fondazione Bevilacqua La Masa di eseguire le prove della band Black Flag Review in Atelier a Palazzo Carminati, io e Enrico “Pido” Stocco circa un mese fa decidemmo di ospitare altre band Punk-Hardcore e affini, chiedendo loro di esibirsi con dei piccoli live ad orario aperitivo.
Purtroppo, le cose non sempre vanno come dovrebbero e le prove di Black Flag Review eseguite in atelier (tre fino ad oggi, dalle 20:00 alle 22:00 ) si sono rivelate un insopportabile tormento per il vicinato, i quali, disturbati dal dover alzare di continuo il volume dei propri televisori, hanno deciso di contattare i responsabili degli Atelier, facendo pressione per farci sgomberare gli strumenti ed impedirci di fare qualsiasi genere di prove o di eventi.

Per questo motivo i concerti si svolgeranno in altri luoghi che in base alla possibilità saranno di volta in volta differenti e verranno comunicati su questo blog e tramite e-mails.

Ryts

This entry was posted in band, CONCERTI, General, progetto and tagged . Bookmark the permalink.

One Response to -UN INSOPPORTABILE TORMENTO PER IL VICINATO-

  1. biso says:

    hanno ragione! siete i soliti comunisti! lasciateci guardare italia uno DC!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *